Ponte di Tiberio

Ponte di Augusto e Tiberio, Borgo San Giuliano, Rimini

Grazie alla sua situazione urbanistica privilegiata, i romani fecero di Ariminum un importante porto militare e commerciale. Ma è con Augusto che Ariminum assume la veste e dignità di città dell’impero ed è sotto Augusto che verranno costruiti l’Arco di Augusto, il Ponte sul Marecchia, verranno lastricate le strade, potenziato l’acquedotto e la rete fognaria,  eretto il teatro…

Ponte di Tiberio

Di origine romana, (Imperatore Augusto 14 d.C. – Imperatore Tiberio  21 d.C),   la struttura del Ponte, in pietra d’Istria,  è composta da 5 arcate con ampiezze variabili (l’arco più grande è al centro) che poggiano su massicci piloni orientati per assecondare la corrente del fiume, ma il Ponte si impone soprattuto per il disegno architettonico, per la grandiosità della struttura, per la tecnica costruttiva.

Dal Ponte, costruito per l’attraversamento del fiume Marecchia, partivano le vie consolari (Via Emilia e via Popilia-Annia), che arrivavano rispettivamente fino a Piacenza e ad Aquileia.  Il Ponte di Tiberio è l’unico Ponte che durante la II guerra mondiale le forze armate tedesche non demolirono ed ancora oggi è uno dei pilastri della viabilità cittadina.

Nel 2014 il Ponte di Tiberio compie 2000 anni e il suo compleanno sarà al centro della prossima Festa de Borg.
Nel 2014 verrà anche emesso un francobollo celebrativo. Leggi il post

Per maggiori informazioni:
http://it.wikipedia.org/wiki/Ponte_di_Tiberio
http://riminifluxus.it/wp/ponteditiberio/
http://www.comune.rimini.it/servizi/citta/monumenti/pagina31.html
http://www.romagna.com/la-rimini-romana-il-ponte-di-tiberio/